REBIRTHING

Il rebirthing si è sviluppato negli Stati Uniti grazie a Leonard Orr a metà degli anni Settanta, ed è ora praticato in diversi paesi del mondo. Gli esercizi di rebirthing permettono di:

 

· rivivere positivamente le esperienze negative del passato

· sciogliere i blocchi emotivi che impediscono una armoniosa crescita personale

· superare paure, ansie, tensioni e vedere il mondo con occhi nuovi

· curare depressione, attacchi di panico e disturbi psicosomatici

· aprirsi a un nuovo ed equilibrato rapporto con se stessi e con gli altri

 

Il Rebirthing può essere definito come un metodo di crescita personale. Crescere significa imparare a conoscere più profondamente se stessi, essere capaci di trovare le risposte in completa autonomia (Responsabilità), esprimere se stessi in modo chiaro e libero.
La respirazione del Rebirthing viene anche definita Respirazione Consapevole e Circolare.

Consapevole perché l’obiettivo ultimo è proprio quello di sviluppare una maggior consapevolezza in colui che pratica, esattamente come avviene nella meditazione.

Circolare perché, colmando le pause che esistono tra inspirazione ed espirazione e vice versa, rendiamo il respiro continuo e privo di interruzioni, proprio come se disegnassimo, idealmente, un cerchio continuo.